Torre Galfa

via Galvani angolo via Fara •
0
Share

Il nome deriva dalle due vie che si incrociano ai suoi piedi: via Galvani e via Fara. La torre Galfa è nata nel 1959 su progetto dell’architetto Melchiorre Bega per ospitare gli uffici milanesi della società petrolifera Sarom. Dal 2001 al 2014 la torre è rimasta sfitta per varie vicissitudini economiche (il passaggio di proprietà da Banca popolare di Milano a Fondiaria-Sai nel 2006, prima, e la successiva acquisizione da parte del gruppo Unipol nel 2012) che ne hanno rallentato i tempi di recupero. Per questo nel 2012 è stata occupata per provocazione da Macao, il collettivo artistico oggi trasferitosi (dopo un lungo braccio di ferro con la giunta comunale) in viale Molise 68. A gennaio 2014 il Gruppo Unipol si è ufficialmente impegnato con il Comune di Milano per un progetto di riqualificazione dell’intero edificio. Reso celebre anche dal film La vita agra, diretto da Carlo Lizzani e interpretato da Ugo Tognazzi, il grattacielo dovrebbe tornare presto a illuminare il nuovo skyline della città.

Share

Tags: , , ,




Licenza Creative Commons
PerMilano è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale

Back to Top ↑